SOS Alitosi

L'alitosi è una condizione caratterizzata dalla presenza di un odore sgradevole proveniente dalla bocca. Responsabile di disagio ed imbarazzo, l'alitosi sembra interessare una grande percentuale della popolazione e può essere ricondotta sia a cause dentali che biologiche. In circa l'80% dei casi, l'alitosi è causata da problemi legati al cavo orale (malattia parodontale, ascessi dentali e gengivali, protesi non ben adattate, ulcere, fumo o assunzione di alcool). La lingua è la sede maggiore di insorgenza di alitosi; nelle sue caratteristiche pliche si possono infatti facilmente annidare batteri e residui di cibo. Solo nel restante 20% dei casi può essere ricondotta a problemi gastrointestinali, di tiroide o allergie, o a frequenti stati d'ansia.

La causa di alitosi è principalmente da ricondurre alla presenza di germi nel cavo orale in grado di decomporre i residui di cibo trasformandoli in sostanze contenenti zolfo. Sono queste difatti a creare il tipico cattivo odore e i batteri responsabili facilmente si nascondo nella tasche parodontali e nelle pieghe naturali della lingua.

La paura del dentista è un altro fenomeno comune a cui può essere ricondotta l'alitosi. Questo problema è di grande importanza perché porta a trascurare le cure dentali e l'igiene orale professionale, con conseguenze sulla salute della bocca e un impoverimento della qualità di vita. 

La terapia

I prodotti contenenti zinco (dentifrici , collutori, spray locali) hanno dimostrato di ridurre l'alitosi combattendo i composti solforati senza causare alterazioni né alla struttura né al colore dei denti. Un secondo meccanismo dello zinco è legato alla inibizione della proliferazione batterica nel cavo orale, intervenendo quindi alle origini del problema. 

In commercio esistono numerosi prodotti ma solo alcuni sono specifici e mirati. Chiedete consigli al vostro dentista e all'igienista dentale!

Studio Tiozzi Ferroni

via E. De Amicis 11 - Cesenatico

Tel: 0547675156

info@tiozziferroni.com

P.IVA 03801900402

Privacy Policy